PORTALE DI INFORMACIONE DE CARATERE GENERAL DE MENORCA

MINORCA   Enter           Entrar    MENORCA

INFORMACIONI PER VISITATORI

Lingua

italiana

Bandiera d'Italia, tagli per passare alla lingua italiana
Bandiera della Spagna, tagli per passare alla lingua spagnola Bandiera della Catalunya, tagli per passare alla lingua catalana Bandiera del Regno Unito, tagli per passare alla lingua inglese Flag of Germany, chipping to go to the German language Bandiera della Francia, tagli per passare alla lingua francese Bandiera della Danimarca, tagli per passare alla lingua danese Bandiera d'Italia, tagli per passare alla lingua italiana Bandiera di portoghese, tagli per passare alla lingua Portogallo Bandiera di Paesi Bassi, tagli per passare alla lingua olandese
GO TO
Home
Vai su
Pagina


INFORMAZIONI TURISTICHE DI MINORCA

Siamo arrivati a Menorca:

Arrivati alle minorca In aereo:

L'aeroporto è ben lungi dall'essere Minorca, Mahon / Maó circa 2,5 chilometri ed è ben collegato e con buone strade. Si tratta di un molto ampio e molto moderno aeroporto internazionale, con piste per ospitare tutti i tipi e dimensioni di aerei disponibili servizio taxi, autobus e noleggio auto diversi uffici e le consegne sono effettuate al momento allo stesso aeroporto dispone di un parcheggio per i veicoli privati e anche una stazione di servizio per il carburante carico aeroporto, si trova nel estremo sud-ovest dell'isola, ma è l'area più densamente popolate, in quanto si trova molto vicino a Mao, la capitale dell'isola, Sant Lluis, la popolazione con diverse spiagge e diversi grandi alberghi e Es Castell, con altri buoni alberghi. Gli autobus collegano direttamente alla stazione degli autobus in Mahon, e in quanto tale può essere trasferito a tutte le popolazioni e di urbanizzazione turistica costiera po 'più costosa, ma più conveniente per spostare il servizio taxi è permanente sta di fronte al Terminal. Esso consente ai passeggeri di passare alle principali aree urbane di tutta l'isola: Alaior, Mao, Citadel, Es Castell, Es Migjorn, Ferreries, Fornells, Llumeçanes, Mercadal, Sant Climent, Sant Lluís

Arrivati alle navi in Menorca:

Oggi si può arrivare a Menorca con nave quotidiano ha riferito che l'isola con la penisola iberica e l'isola di Palma de Mallorca, Mallorca o porto di Cala Ratjada in Alcudia e verso le altre isole delle Baleari

Arrivati a Minorca, dal Porto di Cittadella

Attualmente il porto di Ciutadella, zona sud-ovest dell'isola di Minorca, ospita due compagnie di trasporto passeggeri, ma dal momento che è stato costruito un molo (molo) nel artificiale bocca di porto e questo darà più di ingresso alle imbarcazioni di grandi dimensioni e moderno.

Attualmente la barca in darsena interna porto e piccole imprese e quindi in sé Cittadella, accanto alla stazione in mare e in banda contrari al municipio di Cittadella

Minorca, di raggiungere il porto di Mahon

È il grande porto di Minorca, situato nel nascente dell 'isola, è una grande baia naturale, usato come un porto per più di due mila anni e la sua bellezza è innegabile, solo per godere il panorama offerto dalla altezza delle navi passeggeri per rendere l'ingresso del Porto di Mahon, già un valore di almeno rendere il viaggio una volta in Menorca nel Ferry Reach Minorca yacht o barche a vela in particolare:

A seconda delle dimensioni, possono entrare ancora in prossimità di baie e spiagge e altre località della costa Menorca e siti più preparato per l'alloggiamento di espansione, di navi sono Porto di Mahon, se dubbio come ha una lunghezza di quasi sei (6) che Miles ospita più barche, ma più che riceve la domanda di posti barca, di richiedere informazioni e prenotare per tempo se si desidera bacino sua barca nel porto di Mahon, qui ci sono diverse aziende che destinatario sforzi sui bacini e posti barca a pontoni concentrazione, tutti i sono servizi come acqua potabile, energia elettrica, contenitori di immondizia e oleos e utilizzati e per le società che la riparazione e la manutenzione

Minorca, di raggiungere il porto di Cittadella

Si tratta di un piccolo porto e fino a quando non sarà completata la costruzione di espansione è congestionato, nonostante tutti i posti sono riservati ai visitatori temporanei, ma, se avete intenzione di lasciare la vostra barca qui, imparare il più presto possibile, non è facile per ottenere seggi in cravatta il Porto di Cittadella.

Porto di Fornells

Situato nel centro della costa nord di Menorca, è una grande e bella baia naturale, questo anno 2008, sono state rinnovate e ampliate le banchine e costruito nuovi pontili per l'ormeggio di imbarcazioni da diporto, e l'incorporazione di tutti i servizi per l'ormeggio di yacht e coraggio, in particolare nel settore del club marittima Fornells, nonostante tutto, la domanda di posti barca in Fornells è molto elevato in cerca di riserva di ormeggio in anticipo, anche verificare che la vostra nave può essere letta, non Fornells Bay La popolazione in maniera molto profonda Fornells questo incollato ala baia così non disagi per l'esecuzione di forniture o di servizi di noleggio, noleggio auto, alloggio o l'assunzione dei mezzi di trasporto, autobus o taxi

Porto di Addaya

Anche in mezzo alla stessa costa settentrionale, qualcosa di più ad ovest che Fornells Bay, il porto dispone di tutte le attrezzature per l'ormeggio di imbarcazioni da diporto, ha un ufficio amministrativo presso il porto che fornisce informazioni provenienti dai servizi, la meccanica e la gru. Vicino al porto di Addaya, la popolazione è essenzialmente villa, nella sua relazione di residenze turistico, è situato molto vicino urbanizzazione Na Macaret, con una piccola ma accogliente spiaggia, che è nella stessa baia dove le strutture portuali Addai. Qualcosa di più remoto, tre (3) miglia, è l'urbanizzazione di Arenal den Castell, una grande spiaggia, a forma di ferro di cavallo molto chiuso, ha diversi villaggi e appartamenti grandi e punteggiato da gruppi nei loro appartamenti maggior parte Affitto per stagione estiva.

Ci sono altre aree con pontoni con possibilità di ormeggio o di ancoraggio liberi di farlo in gran parte della costa minorchina

Siamo già venuti qui a Menorca


Alla scoperta di Minorca, gratuitamente, senza alcun vincolo e fornendo noi del nostro tempo, anche senza guide, sia in aeroporto, i porti di arrivo e di Suburbia, si possono affittare auto, moto o biciclette, queste ultime dei mezzi di trasporto in più usuale raccomandata in l'area di Ciudadela, pianeggianti e dove vi è una maggiore offerta. Visite alle grotte vergini, Minorca, che ha un buon numero di esse distribuiti sia sulla costa nord e la costa meridionale, sono una splendida alternativa per chi viaggia liberamente in Minorca, come gli autobus solo per aree urbanizzate e le spiagge e persino alcuni di trasporto è solo in estate

In generale, le strade sono buone, con scarsa, ad eccezione di agosto, sono ben segnalati e il traffico è tranquillo e sicuro, e anche piste ciclabili su alcune strade secondarie, quindi se non viaggiano in gruppi, escursioni o contratto di vino con un pacchetto di tour, noleggio auto, sarà una buona alternativa come mezzo di trasporto e essenziale anche se la sua intenzione è quella di visitare alcuni luoghi sull'isola, ma anche se si dispone di pochi giorni 'soggiorno.

Clima di Minorca


Nonostante i cambiamenti climatici, e che negli ultimi anni, sono stati anche notato a Minorca, fare un tentativo pincelazo come è il tempo sull'isola. In linea di principio, Menorca, come il resto delle Baleari gode di un clima mediterraneo chiaramente, inverni miti e umidi e estati secche e calde.

Le temperature sono più piacevole luogo nei mesi di maggio, giugno e settembre quando raggiungono valori di massimo tra i 21 ei 26 ° C. e quindi questo è senza dubbio il periodo più piacevole e più opportuno per visitare l'isola. Dal 15 luglio fino al 15 agosto è il periodo di temperature più elevate, raggiungendo questo zenit fino alla 33 ° C devono essere prese in considerazione le alte percentuali di umidità, per 70 a 85% o anche più, provocando una sensazione di calore di circa 40 gradi. Nonostante i cambiamenti rilevati negli ultimi anni, con inizio a metà settembre e di ottenere un temporale d'estate è di solito un unico, il più che è spesso difficile per due o tre giorni e già il tempo normalizza quasi fino a metà novembre, può essere alcuni giorni con forti venti (tramontana) In inverno, il clima di Minorca è morbido, molto mite, temperato dal mare che ha accumulato durante la calura estiva, derivanti da più desapacibles a metà febbraio a fine marzo è di solito presentata Quando il vento tramontana, e qualche giornata di pioggia.

Vedete, il mito della "Isla del Aire" il vento di Tramontana, si concentra su brevi periodi di inverno e si dice non più colpisce la Menorcans come ieri

Mangiare mangiare in Menorca

Minorca è un'isola personalizzata cucina mediterranea basata su ingredienti freschi provenienti dalla terra e mare.
Tra i più famosi piatti; formaggio Maó (Denominazione di Origine), sobrasada, carnixulla, patata dolce / Chisciotte, oliaigua, coca, pastissets, formatjada e fascino. Tuttavia i prodotti che hanno reso il più famoso e maggior parte dei visitatori sono indagate per formaggi e soprattutto quando seduta in un ristorante La caldereta delle cavallette, non solo la logica di navigazione marittima condizione di Minorca, ma perché l'isola ha settori in cui l'agricoltura aragosta è di grande importanza per l'economia e la alimentari tradizionali, come la baia di Fornells.

Minorca questo gastronomia parlando, è completamente immerso nella dieta mediterranea, godere pienamente i capricci del mare, consumata in una varietà di piatti. Pesce fresco, aragoste e frutti di mare (l'essenza del noto caldereta) sono tra i favoriti. Dopo il periodo coloniale, i britannici lasciato, tra le altre dimore, il gin, vale a dire il gin. Anche oggi sono ancora ancestrali tecniche per la fabbricazione di loro.

Anche se protagonista, il gin bere non è l'unica stella dell 'isola, più fruttato e liquori digestivi erbe, Xoriguer della distilleria trova nel Porto di Mao può ancora vedere la distillazione dei famosi acqua calda, o come si chiama questo gin "GIN Menorca "e anche se vi piace il gusto. Recentemente sono stati inseriti diversi locali produttori di vino di eccellente qualità, e si possono gustare in alberghi e ristoranti delle Isole

Chiaramente, Minorca, ha già un track record in questo turismo, e, pertanto, come previsto, il visitatore ha una gamma molto ampia di possibilità gastronomitas, da luoghi di piatti tipici a Minorca, siti con buon pesce fresco, l'isola o terraferma, più siti internazionali, e anche i pasti dei cittadini di altri paesi come la thai, cinese, giapponese, arabo, italiano pasta e la pizza di carne Argentina, si può anche vedere in lingua inglese offre la prima colazione. anche vedere che la fornitura di lettere è vario anche dei prezzi, poiché i menu economica lettere qualcosa di più sofisticato costoso

Sala da pranzo: Mangiare in Menorca

E 'Molí de foc
San Lorenzo, 65 (MAO)
Prezzo: Alta
Esperienza: Situato in un vecchio mulino di grano in un ristorante, il riso è la loro specialità. Ti consigliamo anche di suo fideuá nero rana pescatrice, calamari e seppie. Essi sono buoni con fichi secondo coniglio o quaglia con salsa di Oort Branco e uva.

Sa Papereta d'en Doro
Binisafullet strada (MAO)
Prezzo: Alta
Esperienza: La cucina mediterranea è la sua specialità. Selezioniamo un piatto come le zucchine ripiene con prosciutto e le cipolle a purea di cavolfiore e essenza di gamberetti.

Può Bernat
Rd. Cala'n Porter (MAO)
Prezzo: Medio
Esperienza: Se si vuole gustare grigliate di carni fresche questo è un buon posto per mangiare. Egli ha inoltre evidenziato la sua porro gratinate di gamberetti. Ha anche una buona carta dei vini.

Jágaro
Moll's Llevant, 256 (MAO)
Prezzo. Mezzi
Esperienza: Il locale di pesce, crostacei e molluschi sono i re della cucina di questo ristorante. Si consiglia un buon piatto di fritto ortiche, caldereta aragosta e dessert torta di Minorca.

Alojarce: Sleeping in Menorca:

Menorca dispone di un ampio hotel di categoria superiore, in particolare in Ciutadella vale a dire la zona ovest, sud-ovest dell'isola, dove è più alloggi trovati, seguita da Sant Lluis, Alaior e Ferreries, in questo ordine, tenere a mente che la stragrande maggioranza di sistemazione in Minorca, con eccezioni, aperto solo in estate, e che se le nostre spiagge zone urbanizzate, tutte le attività sono complementari pienamente operativo nella stagione estiva è aprile a ottobre Se siete alla ricerca di hotel città, quindi la scelta dovrebbe essere Cittadella o Mahon, che inoltre sono aperti tutto l'anno. c'è anche un piccolo numero di alberghi rurali Hotel Port Mahon 4 *
Ave. Fort de l'Eau, s / n (MAO)
Prezzo: Alta
Si tratta di uno dei più lussuosi alberghi in tutta l'isola. Si tratta di un inglese edificio in stile coloniale che si trova nel porto. Ha una terrazza giardino, piscina e solarium. Il punto di vista del Porto di Mahon sono imbattibili

Agamennone Hotel 4 *
Agamennone, 16 (Es Castell)
Prezzo. Alto
Un moderno e confortevole hotel, situato sulla riva meridionale del porto di Mao nel villaggio di Es Castell. Excel per la sua privilegiata enclave, con una meravigliosa vista sul mare. Ristrutturato pochi anni fa, è in perfette condizioni, con vista sul porto e il borgo di Castel è eccellente

Hotel Rural Morvedra Nou 4 *
Macarella strada (Cittadella)
Prezzo: Alta
Rurale questo hotel è effettivamente una vecchia casa costruita secoli fa, ma è stata restaurata nel 1997. Ideale per coloro che vogliono godere della tranquillità in un ambiente naturale e magnifica vista sul mare, le piccole è consigliabile prenotare prima di venire

Hotel Barceló Pueblo Menorca 3 *
Punta Prima (Sant Lluís)
Prezzo: Medio


È costituita da una vasta gamma di strutture e servizi per adulti e bambini, questo anno 2008, ha subito uno dei più importanti riforme e rimodellamento dal momento che è stato costruito, così, l'hotel come questo di nuovo, a pochi metri dalla spiaggia di Punta Prima , Insieme con l'urbanizzazione e variegato con diversi servizi complementari

Entertainment: Uscita Shopping a Menorca

I prodotti tradizionali di Minorca, per eccellenza, sono le calzature e il formaggio, con il permesso di altri prodotti della terra e soprattutto l'eccellente ceramica Minorca Come se per il turismo è spesso un grande consumatore di gioielli in Menorca sono due cose convergono, l'esistenza di una lunga tradizione di società bisuteras e la presenza di mercati con gioielli, tuttavia è accettabile dire che la stragrande maggioranza dei produttori di gioielli, con eccezioni, questi sono i grossisti e vendere la loro produzione assemblatori e artisti e raramente questi prodotti finiti finire in mercatini dell 'isola. Se si dispone di un interesse o gli interessi nel caso di gioielli, è artigiano, di assemblaggio o possiede negozi che vendono gioielli e fantasie, si vede che siete interessati a visitare la fiera di gioielli che si terrà a Menorca, è uno dei due inviti settore più Maggiore Spagna, a Madrid ed è organizzata dai datori di lavoro 'associazione di gioielli Menorca nella sala Sebime fiere nel settore immobiliare Mahon, la fiera sala Sebime chiamato EuroBijoux e che si terrà all'inizio del mese di maggio

Durante tutto l'anno, ci sono diverse fiere, artigianato, prodotti tipici, cucina.

Tours: dove andare, fare. monumenti, rotta, passeggiate, gite.

Tre visite sono essenziali, se non si vede qualcosa di questi tre, non è stato qui, o almeno non può dire che conosce l'isola di Minorca, che certamente, un 'isola che è di circa 50 miglia a lungo di 13 vasto territorio è molto maneggevole sapere in pieno di una persona nel giro di pochi giorni, ma non sicuri, questi pochi chilometri quadrati e, nonostante la varietà di paesaggi non è molto elevato, Minorca, sono innumerevoli angoli che vi conquisterà po 'di immaginazione e di essere trascurata, se non non è solo bisogno di un settimana per sapere tutto, assicuro per esperienza. oltre la visita alla geografia in particolare la costa di Menorca, che abbiamo già cercato di mettere i denti lunghi, diciamo che ci sono tre essenziali visite a Minorca e se non vedi queste tre cose, l'ordine è irrilevante, non dicono che è stato a Minorca, potrebbe assumere un bugiardo.

1: - antica cittadella, il centro storico di Cittadella, il quartiere ebraico, la zona circostante la Cattedrale di Minorca e Arrimadas il porto di Ciutadella è la grande storia di Minorca, la sua nobile appartamenti, ville, i palazzi nobiliari, ville e la pianura di persone, raccolti su una serie di vicoli stretti e ritorto lui un fascino speciale, la corsa è particolarmente remunerativo e ci si sente trasportati al Medio Evo

2: - Il Porto di Mahon, questa straordinaria baia, quasi sei km .. Lungo ha tutto il necessario per lasciare embelezado, con alcune sponde verdi punteggiati di baite, ville e chalet ora anche nella costa settentrionale e la splendida vista del profilo della città di Mao a sua costa meridionale. Il porto ha molto da offrire al visitatore, il giorno nel corso di un tour in barca attraverso il porto con le guide e le spiegazioni di eventi storici e luoghi egli ha visto e vissuto attraverso il porto di Mahon e, di conseguenza, tutti i Minorca. può anche assumersi parte degli aumenti per la città dal porto, ci sono diversi lungo il porto e contemplare la vista dalla altezze della grande baia, dal momento che alcuni dei punti di vista, sicuramente trovare più di un motivo per scattare foto di notte , Si può godere uno dei più vasta gamma di qualsiasi astronomici Minorca, oltre 50 ristoranti, bar e caffè lungo con pab e birrerie, negozi di articoli da regalo, artigianato e anche una passeggiata attraverso il mercato o se itinerante notte si preferisce prendere una passeggiata solo a piedi il bellissimo yacht e barche a vela ormeggiate al molo o pontoni può anche visitare, di notte, Calas Fonts in Es Castell, è una bellissima baia con buoni ristoranti, notte di mercato, che si trova sulla stessa porta Mahon-Se si dispone di mezzi di trasporto , Può anche fare una visita in riva nord del porto di Mao, in particolare i luoghi di Sant Antoni e Cala Llonga per visualizzare la pienezza del porto di Mahon, e se avete tempo, potete seguire la strada per visitare la forza di Mola di Mahon in bocca di porto sulla costa settentrionale

3: - Preistoria di Minorca, crede, se vuole vedere alcuni ruderi, o alcuni, appena percettibile, le fondazioni di edifici antichi, e dove si deve sforzarsi di vedere qualcosa di simile al piano per una futura casa, si sbaglia, e molto , Questo è prehistorcos resti risalenti tra il 2000 e il 1000 aC, vale a dire di anzianità tra 3000 e 4000 anni, vi senso, più di un migliaio di siti archeologici e poche centinaia di probabilità di essere visitati, non vedere alcuni, sarebbe alcun reato, assolutamente tutta l'isola di Minorca ed è il più grande museo preistorico grandi spazi aperti, l'importo dei depositi, ma soprattutto le caratteristiche di edifici e l'eccellente stato di conservazione, tutti i visitatori lasciano a bocca aperta.

Non vi è un sito archeologico, molto vicino ad uno qualsiasi degli stock e di Suburbia incuso turistico ci sono archeologici santuario, non dimenticare, per nulla al mondo a visitare uno, allora sicuramente si desidera visitare più. Si consiglia la visita in Mahon: uscita Cittadella Tabella e talaiot in Talati de Dalt e partenza presso il santuario di Sant Lluis Trepucó in Alayor uscita di Calan Porter deposito Torralba Salord e dare modo a Son Bou talaiotico comune di Torre In Gaume a Ciutadella sulla M1 autostrada all'uscita di Mahon Il Naveta des Tudosn, insieme con l'urbanizzazione e Cala Morell la vasta necropoli di Cala Morell

Come è stato detto, sarebbe un reato di lasciare Minorca, senza fare un viaggio in passato. Cuevas, tabelle e Talaiots lui si aspettano per il passeggero mensinamos altri depositi talaiótico Il villaggio di catla Figlio, una pietra che ribadisce il legame tra l'imposizione di pietra e gli uomini in tutta la storia di Minorca. Imposta megalitiche, Torrellafuda, Torretrencada, Questa è la raccomandazione, solo alcuni di quelli più vicini ai cittadini,. Di recente da qualche tempo, il più importante e più visitato, ha installato un sistema di manutenzione e custodia dei yasimientos e, pertanto, deve ora abonarce o un biglietto per l'ingresso al composto. Se si visita yasimiento senza alcuna cura, ti preghiamo di piende che queste costruzioni del periodo preistorico, chiamato Talaiótico, che rdtima che abitate questa terra tra il 2000 e il 1000 aC e, pertanto, sono in vigore da allora, per cui ci auguriamo la nostra cultura non Temin con loro in pochi anni. Non salire il monumento, non rimuovere o spostare le pietre, non entrare o di uscire o di immondizia obgetos

Siti, Monumenti:

Un altro interessante visitare è il santuario della Vergine di El Toro, si trova sul monte che porta lo stesso nome, il monte El Toro, e altezza massima di Minorca a 358 metri di altezza è possibile visitare anche la seconda montagna di Minorca, di altezza e importanza, è Mount St Agueda, e dove sono i resti del castello che era l'isola più grande ed è stata costruita come una fortezza rifugio in cima alla collina che porta il suo nome


La basilica è un rifugio per mundanal dimenticare il rumore. Si trova proprio dove le leggende dire che un toro notato la presenza di un'immagine della Vergine. Cittadella, la città si tiene un grande museo, come il nome suggerisce, in un non troppo lontano passato questo nucleo urbano formato una cittadella racchiusa tra mura, gelosi delle loro tradizioni e orgoglioso del suo carattere.

Breve storia del porto di Mahon:

Il porto di Mao, secondo gli storici e militari, è il miglior strategico enclave naturale attorno al Mediterraneo occidentale, questo è certamente vero che ha eco che questa baia entrerà come una porta utilizzando almeno gli ultimi 2000 anni

Nel XVIII secolo divenne l'oggetto del desiderio di inglesi, francesi e spagnoli a essere contestato in varie battaglie. Non fosse per meno, per la loro configurazione geografica è stata in grado di proteggere il più grande flotta di tempo.

British rimasto al comando dell 'isola dopo la firma del Trattato di Utrecht, 1713, fino al 1755. In quegli anni è mantenuto nella memoria degli isolani di lavoro del primo governatore, Richard Kane, che costruito strade, ha introdotto la coltivazione della mela e indotto il settore zootecnico. Più tardi, vi sono state altre fasi primato della lingua inglese in brevi periodi intervallati. Dal 1763 al 1781 e dal 1798 al 1808.

Hanno lasciato come eredità militare di costruzione, lo stile in legno o l'isola più popolare bevanda di esso, il gin. Golden Farm, un estate casa accanto a Mao, come passa il vessillo della memoria in lingua inglese, come osservato, almeno, come lo scafo della capitale.

Avviare visita a Menorca

Abbiamo iniziato il nostro viaggio nella vivace piazza spianata di Mahon, a cui si può accedere dalla Costa de ses Voltes o Costa des Moll, dal porto. La distanza che separa i due luoghi diventa un prezioso e breve tour che comprende l'essenza di Mao. Noi di continuare la ripida Costa des Moll a scoprire la Plaza di Spagna e la Plaza del Carmen, che ospita il popolare mercato del pesce e la Iglesia del Carmen, in cui docenti, sorprendente che possa sembrare, è un altro bel mercato, i vegetali.

Molto vicino a qui è la famosa Place de la Costituzione, coronata dalla torre di consiglio. Popolarmente conosciuta come La Camera, visualizza un orologio risalente al XVIII secolo, dono di Richard Kane, primo governatore britannico di Minorca. Rodi dietro Concistoro per la cima con un altro quadrato, la conquista e un monumento che rende omaggio al Alfonso III cogliere l'isola dagli arabi nel XIII secolo.

Già ad angolo con la via Sant Roc, sorge un edificio in stile neoclassico francese e anno 1786, conosciuta come la Home Guard. Lungo questa strada, nella Plaza del Bastió, è l'unica tela medievale di muro con l'immagine popolare del santo e il suo cane, custodi di quelle più presto ottenere attraverso questo settore.

Continuiamo il nostro viaggio attraverso le strade di Elizabeth II per raggiungere la Costa de ses Piques, dove sono la chiesa di Sant Francesc e il suo bellissimo chiostro, sia restaurata alcuni anni fa e ora la casa Museo di Minorca. E infine a pochi metri da qui, via Dei seguenti, si può contemplare uno dei vanta della città, il vecchio Teatro Principale.

Quasi parallela alla arteria della città è situato nel cuore commerciale di Mao che termina in cui abbiamo iniziato questo percorso, di fronte al Esplanade, sotto la custodia di alcune caserme del XVIII e XIX secolo osservato che la strategica enclave di città e l'isola .

Musei di tutto il lungo e in largo l'isola troveranno gran numero di musei. Queste sono alcune di esse:
Museo di Scienze Naturali in Ferreries
Museo Civico e Diocesano Museo des Bastió Sa Font in Cittadella Museo e Museo di Minorca-Hernandez Sanz di Maó
Museo militare e Fort Marlborough a Es Castell.


Offerte culturali che offre Menorca è ricco e variegato. Vale la pena di notare i numerosi insediamenti preistorici e monumenti funerari che sono sparse in tutta l'isola territorio.

Isola di Minorca Natura zona è diventata Riserva della Biosfera, un titolo concesso dall'Unesco. Così, dopo il protocollo che dà il titolo, stanno diminuendo le opere di grandi urbano causato dal boom del turismo.

Le sue baie, la sua architettura, le sue zone umide, in particolare il Parco Naturale di riserva è Grao, e la loro comune megalitiche rimangono protetti.

Cala Macarella, è come se un immaginario asse diviso l'isola in due metà, nord e sud. A 8 km da Ciutadella, è possibile accedere tramite una strada tra i pini. Mura di pietre rosse, primaria, da un lato, la parte settentrionale del torrente, e bianco, o Quaternario Miocene, dall'altro.

Cala è Talai, sta entrando la costa meridionale, secondo l'Occidente. La compongono il insenature che circondano il villaggio di pescatori di Torret, che ha una torre di guardia diciottesimo secolo, e si estende da Cala Binibeca (con un piccolo Yacht Club) a Cala Binissafúller.

Cala d'Algairens, dopo aver lasciato dietro a Cap d'Font e calette Biniparratx e Binidali costa è una zona meno popolate a Cala In Porter, un timbro postale; spiaggia protetta da scogliere, accanto a tutta la preistorica di Cales Grotte.

In una delle scogliere che protegge Cala In Porter è la Cova d'en Xoroi, impiccato a picco sul mare, questa grotta, quel giorno è un polo turistico, si possono visitare e bevande al bar o in una delle terrazze, mentre egli è stato il curioso leggenda della grotta o se si preferisce, guardare il vuoto di imporre rupe. Di notte, è uno dei più spettacolari discoteche in Europa, in una grotta naturale, il loro punto di vista del vuoto, soprattutto la luna piena notti sono fiaba

Cala Galdana, è uno dei luoghi più attraenti della costa sud. Anche se è ben collegato da strada Ferreries, contiene una piccola zona isolata con belle baie, piccole e contenute, circondato da foreste di pini, e ben protetto da scogliere. Ad esempio Cala Macarella, con un altro insieme di grotte preistoriche al suo fianco, o Turqueta

Lingua

italiana

Bandiera d'Italia, tagli per passare alla lingua italiana
Bandiera della Spagna, tagli per passare alla lingua spagnola Bandiera della Catalunya, tagli per passare alla lingua catalana Bandiera del Regno Unito, tagli per passare alla lingua inglese Flag of Germany, chipping to go to the German language Bandiera della Francia, tagli per passare alla lingua francese Bandiera della Danimarca, tagli per passare alla lingua danese Bandiera d'Italia, tagli per passare alla lingua italiana Bandiera di portoghese, tagli per passare alla lingua Portogallo Bandiera di Paesi Bassi, tagli per passare alla lingua olandese
GO TO
Home
GEOGRAPHIE E DATI   <<             >>    DESCRIPZIONE GENERALI
Vai su
Pagina
INTRODUCTION TO THE ISLAND OF MINORCA
Mapas
 
Mapa del area del mediterraneo el continente europeo y el norte de africa, donde se remarca la situacion de la isla de Menorca

Mapa de la situacion del archipielago de las islas Baleares


El archipielago de las baleares se encuenta en el Mediterraneo occidental proximo a la costa de España y a media distancia entre el Continente Euriopeo y el Afrricano

Mapa del archipielago de las Islas Baleares y su proximidad a la costa de España frene a la ciudad de Barcelona y Tarragona

Todo el Archipielago de las Baleares es territori perteneciente al Reino de España, pais de la Union Europea

Comprende las islas de Mallorca, Menorca, Ibiza, Formetera y el islote de Cabrera

La capital de la probincia es Palma de Mallorca

Mapa fito geografico de la isla de Menorca, carreteras general de comunicacion a las poblaciones y urbanizaciones

Mapa de la Isla de Menorca, Arquipielago de las Baleares


Mapa de la isla de Menorca, señalado una aproximacion a las areas que cuentan con mayor dencidad vegetal, las principales vias de comunicacion y la localizacion de las poblaciones

 

 

Superficie 700 Km2  --  260 millas cuadradas    aproximadamente.

Dimenciones :  48 Km de largo por 13 de ancho

 

Idioma oficial: Catalan y Castellano

 

Sistema de Gobierno: Gobierno de la Nacion, Presidente de la Comunidad Autonoma, Presidente del Consejo Insular, Alcaldes de municipios

 

Dibision politica de la isla de Menorca:   Ocho territorios municipales

Escudo de Menorca, Imagen del Consell Insular Menorca

Gobierno. local: Presidenta Joana Barcelo   (PSOE)     

Mapa de la isla de Menorca con la division politica, mostrando la superfice que ocupa cada municio en el territorio insular

Distribucion politia de la isla de Menorca


Ocho (8) ayuntamientos presididos, presididos por Alcaldes maxima autoridad en del Municipio

Escudo de los Municipos de Menorca y los alcaldes que lo gobiernan
Escudo del Ayuntamiento de Mahón / Maó, capaital de la isla de Menorca

Maó / Mahón Capital de la Isla

Alacalde Arturo Bagur Mercadal

Partido politico   PSOE

Escudo del ayuntamiento de Ciutadella de Menorca, antigua capital de Menorca y segunda poblacion por numero de habitantes

Ciutadella / Ciudadela

Alacalde Llorenç Brondo Jover

Partido Politico    PP

Escudo eraldico del Municipio de  Alaior, tercera ciudad de Menorca por el numero de habitantes

Alaior / Alayor 

Alacalde Pau Morlà Florit

Partido Politico    PSOE

Escudo del ayuntamiento de Ferrerias, Ferreies Menorca

Ferreries / Ferrerias

Alacalde Josep Carreras Coll

Partido Politico  EEF(Entesa de l’Esquerra de Ferreries)

Escudo del ayuntamiento de Es Castell, Villa Carlos para los castellanos y Georgetown, en el periodo en que Menorca era colonia inglesa

Es Castell

Alacalde Irene Coll Flort

Partido Politico     IPEC (Independents des Castell)

Escudo eraldico del Ayuntamiento de San Luis / Sant Lluis Menorca, poblacion fundada durante el periodo Frances

Sant Lluis / San Luis

Alacalde Llorenç Carretero Tudur

Partido Politico    PSOE

Escudo eraldico des Mercadal, la poblacion mas centrla de Menorca

Es Mercadal

Alacalde Ramón Orfila Pons

Partido Politico   Entesa

Escudo eraldico del Ayuntamiento de Es Migjorn Gran, la ultima poblacion en independisarce

Es Migjorn Gran

Alacalde Andreu Moll Huguet

Partido Politico    PP

   

Lingua

italiana

Bandiera d'Italia, tagli per passare alla lingua italiana
Bandiera della Spagna, tagli per passare alla lingua spagnola Bandiera della Catalunya, tagli per passare alla lingua catalana Bandiera del Regno Unito, tagli per passare alla lingua inglese Flag of Germany, chipping to go to the German language Bandiera della Francia, tagli per passare alla lingua francese Bandiera della Danimarca, tagli per passare alla lingua danese Bandiera d'Italia, tagli per passare alla lingua italiana Bandiera di portoghese, tagli per passare alla lingua Portogallo Bandiera di Paesi Bassi, tagli per passare alla lingua olandese
GO TO
Home
GEOGRAPHIE E DATI   <<             >>    DESCRIPZIONE GENERALI
Vai su
Pagina
 

Minorca è la seconda isola più grande dell'arcipelago delle Isole Baleari e si trova nella zona occidentale del Mar Mediterraneo, circa 250 km dalla penisola iberica e circa 450 di Nord Africa e metà strada tra lo Stretto di Gibilterra e la Sardegna e isole Corsica sud della Francia e vicino le coste d'Italia la maggior parte dell 'isola zona di 258 miglia quadrate (668 chilometri quadrati) è asciutto, e un po' monotono panorama, alcune piccole zone di pianura, e la predominanza di colline in interni e forte sulle scogliere costa, specialmente la sponda settentrionale, dove la bocca dei torrenti creato grotte, la maggior parte con le piccole e belle spiagge di sabbia fine, fatta eccezione per la spiaggia di circa tre chilometri Son Bou rispetto al mare aperto.

Il numero di colli per l'allestimento interno dell 'isola cedere il passo a una maggiore altezza dell' isola nella zona centrale, è il Monte Toro altitudine di 358 metri (1175 piedi). seguita con molta attenzione nelle montagne di Santa Agueda, e dove sono i ruderi del castello e di una maggiore forza dell 'isola di Minorca. La sua costa settentrionale ha molti promontori, baie e taglio, il mare è profondo e pesantemente colpiti dal vento di tramontana, conosciuto da tutti i navigatori e marine di tutti i tempi in quanto influenzato e continua al menu di navigazione in quanto la zona del Golfo de Leon nel sud della Francia per il costa nord d'Africa nel Mediterraneo occidentale.

Costa settentrionale, più selvaggio e naturale, questo meno popolate, ma ha diversi complessi residenziali lunga tradizione di turismo e molte baie e spiagge incontaminate e il più grande parco bagnato su l'isola di Minorca,

Urbanizations costa nord di Menorca:

E 'Grau, che il fondo's Bay ha una grande spiaggia, Arenal den Castell, Parc Figlio, l'unico campo da golf di Minorca, il porto di Addaya e, in particolare, il Bay Area Fornells, una popolazione che aspira ad essere il nono distretto dell' isola . Cala Morell, l'ultimo prima del faro di Punta Nati e inserire il rinvio di Minorca e Suburbia accanto a Cittadella

Spiagge vergini costa nord di Menorca:

Parco Naturale Albufera Es Grau, che sono più incontaminate spiagge e baie di grande bellezza

Cala Cavalleria, La Cala Pregonda idilliaco, Cala Pilar e la grande perla del nord Cala Algaiarens nella zona di La Vall

La costa meridionale, la maggior parte di gara e il più alto numero di baie e, in generale, più grande della costa settentrionale ha diversi urbanizzazione costiera, alcuni da molti anni e tradizionalmente la Menorcans e altri sviluppati nel quadro dello sviluppo del turismo,

Urbanizations costa sud dell'isola di Minorca:

Essi sono Ganxo, Cala bianco delfini, Cal Forcat, Cal Brut, baia Blanes, Cal Bosch, Lago, Cala Galdana, Santo Tomas, Son Bou, Calan Porter, Cala Canutells,

Vergine spiagge sulla costa sud dell'isola di Minorca:

Son Saura, Cala Talai, Cala'n Turqueta, Cala Macarella e Macarelleta, Cala Valutazione media e Mitjaneta, Cala Trebaluger, Cal Fuster, Cala Escorxada, San Fabio, Binigaus Spiaggia, e non in modo grazioso, ma molto letta Calas Grotte

Urbanizations nascente zona di Minorca:

Calan Forcat, Cala'n brut, i delfini, Calan Blanes, Cala Santandria e Cala Blanca

Urbanizations zona ovest di Minorca:

Essi sono Ganxo, Punta Prima, Binibeca Vell e `S Algar

La monumentale natura di Port Mahon, vicino la capitale dell'isola, e la più grande popolazione di Minorca, seguiti da vicino da Citadel, dall'altra parte dell'isola, è il miglior porto nelle Isole Baleari ed è stato molto apprezzato per la sua strategica valore nelle guerre del secolo 18. La costa meridionale è più regolare e ha lunghi tratti di scogliere Minorca primi abitanti sono stati probabilmente gli abitanti della grotta. Resti preistorici, risalente circa la metà del 2 ° millennio aC e che rappresentano una cultura che continua con pochi cambiamenti fino al periodo romano, e includono talayots taulas, sia le strutture di sconosciuti scopo.

Il primo, un tipo di torre, è stato coperto, generalmente con l'aiuto di un pilastro centrale composto di lastre sovrapposte circolare, e di fronte a creta per produrre una struttura monolitica. La taulas, i cosiddetti "programmi", potrebbe benissimo essere stati utilizzati per scopi cerimoniale, ma certamente è stata una normale funzione di alloggi associati con talayots. talayótica, pietra Tabella torri e due pietre in forma di "T" che di solito sono contenute all'interno di un perimetro di pietra colonne di una più o meno circolare in cui la Tabella è stata ritornare nel centro e vicino a questo Talaiot struttura, e di solito all'interno di un altro composti pietre, questo un po 'meno definiti e più irregolare La navetta, (Catalano: "navi"), Menorca, così chiamata per la sua somiglianza con una barca investito, sono stati tombe, l'antica necropoli di abitanti dell' isola

Molti di questi edifici sedersi a calcare il suolo per quello che hanno vissuto per millenni a venire e oggi Questi suoli, e di rocce calcaree, che in bassa aree di terreno accumulare un po 'più di terra, dove gli agricoltori sono cresciute Menorcans e dedicato al pascolo, soprattutto foraggio per il bestiame.

In alcuni distretti, meno pianure, hanno dedicato all'agricoltura in anden, e ancora oggi sono terrazze con segni di coltivazione, che riflettano la scarsità di terreni e la necessità di crescere nonostante le basse rese, qualcosa di più produttivo le poche valli alluvionali, che sono crescente in direzione della costa meridionale, più dolce e meno montato il vento di tramontana.

La terra irrigata da pozzi artesiano, gli agricoltori l'ampliamento della costruzione pozzi o sfruttare il calcare, a scavare fino a ottenere un contenitore di più di metri cubi, in modo da permettere loro di migliorare significativamente la resa delle colture e del bestiame, essendo la maggior parte delle Baleari in Europa l'acqua piovana raccolta attraverso questo metodo.

Globale a Las Baleari e spezie in Menorca mulini a vento sono una caratteristica che in tempi antichi e hanno consentito di energia per macinare il grano in assenza di vento e la sua alternativa mulini fiumi e pozzi artigianali servito come bestie per estrarre l'acqua Oy convertire il grano in farina

Al momento, e sotto le serre di plastica coltivato una grande varietà di prodotti freschi, in particolare ortaggi a fornire alla crescente domanda di alberghi e ristoranti. Ma la coltivazione dell 'isola è stata naturale cereali, il consumo umano e foraggio per il bestiame, patate, zucca, fagioli, meloni e melograni, frutto tradizionale e molto richiesto dai visitatori della preesistenza di fichi secchi e le mandorle.

Bestiame, soprattutto di bestiame vaccino, che produce il prestigioso Menorca formaggio, formaggi a denominazione di origine, "Mahon Minorca" e che è diffuso in tutta la Spagna e molti luoghi in Europa, seguita da ovini, caprini. Una menzione speciale al bestiame cavalli, che a Minorca, come in tutto il mondo moderno ha cessato di essere un veicolo per il trasporto e la trazione, ma le tradizioni di Menorca con il cavallo, fare l'allevamento di cavalli è un crescendo, ben Vista e sostenuta da istituzioni , Hanno una mandria a titolo di "corsa di cavalli Menorquina"

Il sistema di agricoltura contadina, è completato da pesca e negli ultimi due secoli con una splendida attività industriale che ha dato l'isola di un elevato grado di sviluppo tecnico, con molte fabbriche, anche se piccola, con poche grandi produzioni di gioielli e calzature, prodotti di alta qualità e la reputazione che ha avuto un mezzo Europa.

Negli ultimi anni è stato eroso dalla concorrenza di prodotti, spesso provenienti dall'estero, soprattutto asiatici e offset dovuto allo sviluppo delle attività di servizi, soprattutto turismo spiagge, portando sia la vita come le relazioni sociali compiuto un grande cambiamento negli ultimi 50 anni La geografia della la costa di Menorca, punteggiato di grotte con questa bella e spiagge incontaminate, in molti casi, e data la particolare forza di Minorca a Urbanica, che sicuramente rimarrà per molti anni di più, che sarebbe un buon argomento per il turismo e per una raccolta di qualità per le future generazioni di Minorca che maggio contemplare il più conservatore delle Isole Baleari turismo compatibile con la biodiversità. Minorca è stata dichiarata riserva della biosfera dall'UNESCO e compiuto seri sforzi per portare l'attività umana agro turismo agricoltori, con l'industria sostenere il naturale territorio.

Osservazioni da l'isola di Minorca, sono ben coperte, sia via mare e via aerea. L'aeroporto di Minorca, un grande aeroporto con le grandi, spaziose e moderne strutture, con indizi per dare voce a più aeromobili di tutte le dimensioni, dispone di tutte le attrezzature e le risorse di un aeroporto internazionale, con camere spedizione arrivi, le dogane negozi e parcheggi per i taxi pubblico e operare La più grande carta d'Europa, e molte imprese di trasporto aereo di linea del continente, soprattutto durante l'estate, Minorca, la comunicazione con le principali capitali d'Europa direttamente.

Minorca visita di mare, molto presto, il frangiflutti del porto di Barcellona, questo lavoro in corso, ma la maggior porto d'ingresso per l'Isola è il Porto di Mahon, anche se non arriva in barca o inserendo un altro porto, Questo dovrebbe visitare baia naturale di uomo convertito in porto per piu 'di 2000 anni di Port Mahon, è il più grande porto naturale nel Mediterraneo e il secondo in Europa, con quasi sei miglia di lunghezza, questa attesa per lui, se hanno una barca, come se si utilizzano i servizi di linee di trasporto marittimo che collegano i porti di Barcellona e Valencia nella penisola iberica e dal Porto di Alcudia Palm o nella vicina isola di Maiorca.

   

Lingua

italiana

Bandiera d'Italia, tagli per passare alla lingua italiana
Bandiera della Spagna, tagli per passare alla lingua spagnola Bandiera della Catalunya, tagli per passare alla lingua catalana Bandiera del Regno Unito, tagli per passare alla lingua inglese Flag of Germany, chipping to go to the German language Bandiera della Francia, tagli per passare alla lingua francese Bandiera della Danimarca, tagli per passare alla lingua danese Bandiera d'Italia, tagli per passare alla lingua italiana Bandiera di portoghese, tagli per passare alla lingua Portogallo Bandiera di Paesi Bassi, tagli per passare alla lingua olandese
GO TO
Home

 

Copyright  CIFO Multimedia  todos los derechos reservados  -  Menorca.Net  1996 -  2008  -  El 6 de junio cumplimos 12 años